Cicli di risanamento e protezione per facciate cavillate o ammalorate superficialmente


Quando sulle facciate si manifestano segni di degrado, è importante individuarne le cause prima di procedere a qualsiasi forma di risanamento. Tutto il “sistema facciata” è infatti sollecitato nel tempo da tensioni conseguenti all'esposizione a sbalzi termo-igrometrici, dall'azione erosiva degli agenti atmosferici, da possibili fenomeni di pressione osmotica, dal continuo passaggio di masse di vapore d'acqua. I continui movimenti termo-igrometrici dell'intonaco dilatano e ritirano ciclicamente le fessure e, con il tempo, determinano la rottura del rivestimento protettivo, anche se elastomerico. Inoltre la ridotta permeabilità al passaggio del vapore di molti tipi di rivestimenti provoca nel tempo l'accumulo di sali solubili e quindi il rigonfiamento ed il cedimento del rivestimento stesso.

Il corso presenta le caratteristiche tecniche dei cicli di risanamento e protezione per facciate cavillate o ammalorate superficialmente ove si voglia garantire la massima protezione e durata nel tempo.

 

 

 graph-512

PER ACCEDERE AL CORSO devi essere iscritto
al canale Walerschule. 
Registrati qui >>

SE SEI GIA' ISCRITTO visualizza il corso
inserendo la password che hai ricevuto via email

 



corsi
Presentazione del corso >>

pdf
Manuale malte tecniche e cicli di risanamento >>

sito
Approfondimenti e voci di capitolato >>

 


Richiesta Informazioni

Email(*)
Valore non valido

Messaggio(*)
Please let us know your message.

 

PER OFFRIRTI IL MIGLIOR SERVIZIO POSSIBILE WALERSCHULE UTILIZZA I COOKIES.
SE NON SI MODIFICANO LE IMPOSTAZIONI DEL BROWSER, L'UTENTE ACCETTA